Tutto ciò che devi sapere su W.D. Gann, il trader più infallibile della storia

Tante persone si avvicinano al trading, attirate dalla possibilità di fare soldi rapidamente, ma senza avere una reale consapevolezza di quanto studio, autocontrollo, ed esperienza servono per diventare esperti.

Il trading è forse una delle attività più difficili e complicate, che presenta un rischio di perdere non eliminabile, perché non è possibile prevedere il futuro.

Ma esiste una tecnica davvero affidabile, capace di prevedere i movimenti futuri del mercato?

Questa sarebbe il sacro Graal del Trading, perché dovrebbe permettere di entrare a mercato dopo che si sono verificate delle condizioni temporali e di prezzo specifiche, generando la massima sicurezza possibile di andare a profitto.

Forse solo una persona ci potrebbe rispondere.

William Delbert Gann, il più grande Trader di tutti i tempi, grazie alla sua teoria applicata ai mercati finanziari, iniziò una interminabile serie di previsioni sempre esatte, verificatesi con una continuità senza precedenti, tra le quali il crollo del 1929.

Chi era William Delbert Gann?

Nato nel 1878 in Texas, iniziò ad operare come trader alla giovane età di 24 anni con appena 450 dollari, riuscendo ad accumulare circa 50 milioni con una percentuale di successo superiore al 90%.

Per capirci, 50 milioni di dollari nel 1955 (anno della sua morte) corrispondono a circa 520 milioni di dollari al valore odierno (con un tasso di inflazione medio del 3,57%)

La sua teoria era basata su un approccio matematico/geometrico, quindi scientifico, ma anche collegato alla componente dei cicli naturali, secondo i quali gli eventi si ripetono in modo sistematico e prevedibile.

Tutto era schematizzato con l’uso di proporzioni, di angoli, quadrati ed altre forme geometriche, che si basavano su numeri delle tradizioni antiche, come ad esempio quelli contenuti nella bibbia o nella cabala ebraica.

Il suo genio lo portò ad applicare quelli che lui definiva “i numeri intrinsecamente importanti” come ad esempio il 3, 5 e 7 alla serie di numeri dei prezzi dei titoli, riuscendo così a trovare correlazioni sistematiche, che gli permisero di prevedere l’evoluzione nel tempo.

Nonostante il carattere mistico, la sua teoria prende in considerazione i meccanismi tecnici della borsa, come la domanda e l’offerta, ma soprattutto analizzava la natura umana, alla base delle evoluzioni dei mercati finanziari.

Per primo elaborò una strategia che tendeva ad individuare un range di prezzi in funziona del tempo, definendo in aggiunta le scadenze temporali in cui si raggiungono massimi e minimi.

Sono nate diverse scuole nel tempo, che hanno applicato in modo diverso i metodi di Gann, legandosi a diverse fasi astrali e planetarie, e creando confusione e speculazione da parte dei suoi studenti, che poi hanno tramandato la teoria nel tempo, creando anche i cosiddetti crack, ovvero le distorsioni rispetto al metodo originale.

La tecnica di Gann

La grandezza della teoria di Gann sta nello studio dei cicli temporali, che lui definiva l’hard work ossia il duro lavoro.

Si trattava di uno studio, che richiedeva un lavoro di elaborazione costante, per avere conferme sull’andamento del mercato in base a cicli temporali prestabiliti, che si rivelavano praticamente sempre esatti, conferendo a Gann, la fama di più grande trader di tutti i tempi.

Gann non ha mai rivelato completamente tutta la sua teoria e forse è proprio questa segretezza che ha affascinato intere generazioni di trader a portare avanti i suoi studi.

Qui di seguito riportiamo un estratto della lettera che Gann avrebbe scritto prima della sua morte, dove pone l’attenzione principalmente sui principi di ripetitività della storia.

WHY TIME CYCLES PREDICT TRENDS OF COMMODITIES, STOCKS AND BUSINESS

“After fifty-two years of experience and research going back hundreds of years. I have proved to my entire satisfaction that history repeats and that when we know the past, we can determine the future of prices. I have put TIME CYCLES to the test in my personal trading, and I have issued Annual Forecasts on Stocks and Commodities for more than 50 years which have proved accurate.TIME CYCLES repeat because human nature does not change. That is why wars occur at regular CYCLES. Old men do not want wars, neither do they want to go into war after they have been through one. Young men fight the wars because they read history and want to be heroes. Leaders of nations appeal desire in men that urges them to risk their lives in war causes them to take a chance in business and in speculation. They take too many chances and get too optimistic after a long period of success in business and after prolonged advances in Stocks and Commodities.Old men in business, after a prolonged period of prosperity, become too hopeful and get over-extended. It is easy to borrow money after a long period of business prosperity. People who borrow money on hope have to LIQUIDATE when FEAR overtakes then and conditions are at the worst. That is why CYCLES in business and the Stock and Commodity Markets have always repeated and always will.Nature’s laws are unchangeable and no man or set of men can change them. The New Dealers have not proved that they can stop inflation. They claim they can prevent DEPRESSION and PANICS, but no one has succeeded in doing it in the past and the next few years will prove that our Government lenders cannot stop a DEPRESSION by WASTE and SPENDING. The New Dealers have sown to the wind and must reap the whirlwind. During the past 20 years they have spent and wasted all the wealth that our country has accumulated during the past 175 years. Our Federal, State and private debts are the largest in history, and these conditions make the next few years the most critical in our history. The man who knows TIME CYCLES can predict the future, protect his opportunity to start to study mathematical, scientific rules for making accurate deductions to determine the trend of Stocks, Business and Commodities.”

I Pilastri della Teoria di Gann

Non è possibile riportare qui tutte le componenti di tutte le tecniche di analisi e trading di Gann, ma vogliamo elencare qui i punti chiave:

  1. Le 24 regole del Trading
  2. La legge della Vibrazione
  3. I numeri e le date
  4. Gli angoli e le quadrature
  5. I cicli e le stagionalità
  6. La ruota, ovvero Wheel
  7. I quadrati del 9, ovvero Squares of 9

Il suo lavoro prosegue quello di Charles Dow, che elaborò la teoria dei prezzi nel 1899 e di Ralph Nelson Elliott, che elaborò la teoria delle onde negli anni ‘30, creando il concetto di “prezzo che sconta tutto”.

Gann prese il testimone da Dow ed Elliot, elaborando regole matematiche per la previsione dei movimenti dei prezzi dopo che un trend si fosse affermato, introducendo anche il concetto di mani forti, che definiscono il trend di un titolo.

Le componenti operative delle sue teorie sono il prezzo ed il tempo, con le quali Gann ha portato avanti i suoi studi , che in parte non ha neanche documentato, affidandoli a voce ai propri studenti o clienti, durante i corsi che svolgeva.

Scarica l'estratto che ti insegna passo passo a fare Trading su Bitcoin

Iscriviti al Canale Telegram

Ricevi gratuitamente le nostre analisi periodiche sui seguenti mercati:

Iscriviti al Canale Telegram

Ricevi gratuitamente le nostre analisi periodiche sui seguenti mercati:

Scarica l'estratto gratuito del Libro

Altri articoli che potrebbero interessarti