Diasorin – Analisi 26 Marzo 2020

DIASORIN (no ETF)

Dal minimo di Dicembre 2018 a 66,87 è come se avesse “fiutato” l’imminente pandemia e in un anno ha messo in moto un rally rialzista che lo ha proiettato a 130, segnando quindi un +100% alla pari di Bitcoin. Il settore della biomedicina sarà uno dei settori su cui si riverseranno ingenti capitali nei prossimi anni. Attualmente il prezzo sembra appetibile per entrare e si trova tra la 1×1 e la 1×2 con una candela weekly ( settimanale) ad evidente conformazione ribassista, quindi attenderei un nuovo test sulla 1×2 ed una conferma settimanale di tenuta del livello 110 prima di valutare acquisti. Il titolo stacca il dividendo a Giugno.

Questa analisi ha il solo ed esclusivo scopo didattico e formativo pertanto non deve essere intesa in alcun modo come consiglio operativo di investimento, ne come sollecitazione al pubblico risparmio. L'attività di trading comporta notevoli rischi economici e chiunque la svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto l'autore di questa analisi non si assume nessuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore.